Le Luci d’Artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum

Le Luci d’Artista di Salerno sono una manifestazione di grande interesse turistico. L’iniziativa è giunta alla XIII edizione e quest’anno è stata inaugurata il 9 novembre.

L’accensione delle luci ha portato tra i vicoli e le piazze la magica atmosfera natalizia nella città di Salerno. Il capoluogo di provincia si trova a circa trenta chilometri da Capaccio Paestum dov’è situata la nostra struttura, quindi facilmente raggiungibile, anche con i mezzi pubblici. In questo modo si evita il traffico cittadino e ci si può godere ogni momento della visita.

Il tema dell’edizione 2018, che si concluderà il 20 gennaio 2019, è “Mare, Mito e La Divina Costiera”. Un modo per evocare le attrazioni del territorio. E sottolineare, allo stesso tempo, come nel raggio di pochi chilometri siano concentrate così tante bellezze artistiche, paesaggistiche e archeologiche, da ammirare e serbare nel cuore.

Il Mito

Il Mito celebrato in questa edizione è principalmente un omaggio alla storia antica di Paestum. Infatti in piazza Flavio Gioia, una delle piazze più belle della città di Salerno, a pochi passi dalla centralissima via Roma, si potrà visitare un tempio di luci dedicato a Poseidone, il dio del mare che si erge sul suo carro trainato da cavallucci marini.

Chiaro, quindi, il riferimento al tempio di Nettuno di Paestum, il più grande e meglio conservato di quest’area archeologica, realizzato intorno alla metà del V sec. a.C.

Un altro richiamo alla storia di Paestum avverrà anche grazie al maestro Sergio Vecchio, scomparso lo scorso febbraio, la cui opera dedicata al Tuffatore si potrà visitare sotto forma di scultura di luce nel percorso artistico cittadino.

Il Mare

Il mare è l’altro tema di quest’anno, un modo per riconoscere il valore di un elemento così imprescindibile per la città. Delfini, coralli, acquari e altri richiami, con installazioni presenti nei punti più importanti della città, renderanno il tema “visibile” ai visitatori.

La Divina Costiera

Non poteva mancare il rimando alla costiera amalfitana. Lungo tutto il corso principale della città, Corso Vittorio Emanuele, è stato allestito un pergolato di limoni che accompagneranno le passeggiate e lo shopping dei visitatori. In questo modo saranno rievocati i colori ed i profumi di uno degli elementi più tipici del paesaggio costiero.

Tanto di più



Inoltre, nei due mesi della manifestazione Luci D’Artista, saranno tanti gli eventi che si alterneranno in città, per accontentare proprio tutti, grandi e piccini. Dai concerti alle mostre, fino al villaggio di Babbo Natale – allestito nell’area del Parco Urbano dell’Irno a Salerno. Tuttavia non mancheranno altri eventi speciali, come Lumina Minerve che si terrà presso il Giardino della Minerva, lo storico orto botanico della Scuola Medica Salernitana.

Per non perdere lo spettacolo delle Luci d’Artista, prenota un soggiorno nella nostra struttura: Salerno è distante circa 30 chilometri ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. 

 

Fonti:

Comune di Salerno

Parco Archeologico di Paestum 

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook – Comune di Salerno – Pagina ufficiale dell’Ente

Le luci d'artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum, Le Luci d’Artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum
Luci d’Artista: il tema del Mare.
Le luci d'artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum, Le Luci d’Artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum
Luci d’Artista: omaggio alla Divina Costiera.
Le luci d'artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum, Le Luci d’Artista 2018 di Salerno celebrano il mito di Paestum
Luci d’Artista: Tempio di Nettuno.

Dott Giacomino De PalmaAlbero di Natale